Vai al contenuto

Fermare gli attacchi al sindacato nell’Università di San Paolo

In Brasile, in sintonia con l’ondata di attacchi ai diritti sindacali, Marco Antônio Zago, il presidente della più grande università del Brasile, l’Università di San Paolo )USP), persegue ostinatamente il suo progetto dichiarato di ”eliminare il sindacalismo nel campus”.

In aprile I lavoratori e i loro sostenitori hanno respinto il tentativo di allontanare il sindacato dai suoi uffici.

Ora, durante il periodo di vacanze di dicembre, la presidenza ha ottenuto l’ordine giudiziario di espellere il sindacato dai suoi uffici per mezzo della polizia e dei militari, se necessario.

La direzione, inoltre, ha licenziato dirigenti sindacali e ha avviato numerosi procedimenti legali contro i dirigenti e i militanti di SINTUSP.

Questa è una lotta importante e merita tutto il nostro sostegno.

Per favore, dimostrate il vostro sostegno a questi lavoratori cliccando qui:

https://www.labourstartcampaigns.net/show_campaign.cgi?c=3283

E, per favore, condividete questo messaggio con i vostri amici, parenti e iscritti al sindacato.