diritti umani, lavoro & diritti, Lavoro dignitoso

“Ikea disumana”, la rivolta dei clienti

Ikea disumana, la rivolta dei clienti

(Fotogramma)

“Le persone non sono componibili, vergogna”, “non acquisterò mai più né li né in nessun altro punto vendita dell’Ikea fino a che non sarà risolta la questione”, “da oggi vi boicotterò e come me molte altre persone, non siete umani“, “non si licenziano madri in difficoltà, non comprerò più nulla da voi”, “anche qui dipendenti e clienti sono solo numeri. Da oggi sicuramente un numero in meno”, “disumani. Leggete un manuale con cui assemblarvi la dignità piuttosto che dei mobili“. L’articolo segue alla fonte su ADNKRONOS