Browsed by
Mese: Maggio 2018

Sovranismo versus globalismo? Chiusura/apertura & altri schemi manichei di ordinaria diffusione.

Sovranismo versus globalismo? Chiusura/apertura & altri schemi manichei di ordinaria diffusione.

  Nel mese di marzo 1983, il presidente socialista François Mitterand, dopo il fallimento del piano economico keynesiano di rilancio, ha deciso di intraprendere una politica dell’offerta: meno vincoli sulle aziende e “moderazione salariale”. Nella stessa logica di “désinflation compétitive”, Mitterand ha appoggiato la scelta europeista di Jacques Delors, allora ministro francese delle Finanze, di accelerare l’integrazione europea: l’Atto Unico togliendo i dazi fu firmato a Milano nell’estate 1985. Da allora, si potrebbe affermare che, per i socialisti francesi, il…

Leggi tutto Leggi tutto

Stampa mainstream francese

Stampa mainstream francese

  L’analisi della presentazione superficiale della situazione italiana nella stampa mainstream francese mi pare almeno parzialmente giusta? (Certo analisi anche lei un pò superficiale: il Roberto Lombardi è Roberto Maroni, credo!) Ma la vedo almeno plausibile: il franco-centrismo, la macromania da cortigiani del Re Sole (ma oggi per il solo povero “président des riches”) e la mediocrità qualitativa della “stampa dei miliardari” sono una realtà verificabile quotidianamente. Ho l’impressione che la stampa mainstream attuale, più è europeista sull’economia, meno è…

Leggi tutto Leggi tutto

La Flat Tax: rubare alla classe media per dare ai ricchi?

La Flat Tax: rubare alla classe media per dare ai ricchi?

Fonte Pressenza.com 22.05.2018 – Gerardo Femina   In quasi tutto il mondo ed anche in Italia vige un sistema di tassazione progressivo. Progressivo perché l’aliquota aumenta al crescere del reddito: se guadagno 1000 pago 10 ma se guadagno 10000 non pago 100 ma 120. Questo ha una logica molto chiara e si basa sull’idea di giustizia sociale e ridistribuzione della ricchezza. Chi guadagna di meno utilizzerà il suo reddito soprattutto per beni di necessità ed è quindi giusto che contribuisca…

Leggi tutto Leggi tutto

Lib-pop: un governo neoliberale più che populista

Lib-pop: un governo neoliberale più che populista

Fonte Sbilanciamoci Mario Pianta 21 maggio 2018 | Un grave equivoco circola in Europa: si pensa che in Italia stia nascendo un inedito governo populista. In realtà la Lega è già stata al governo con Berlusconi, Salvini è in una coalizione di centro-destra e ne è diventato il leader ma sono soprattutto le scelte economiche a dare l’impronta all’agenda di governo. In Italia sta per nascere un governo con un’alleanza senza precedenti tra il Movimento Cinque Stelle (33% dei voti…

Leggi tutto Leggi tutto

Ieri, a Berlin, commovente e interessantissima serata….

Ieri, a Berlin, commovente e interessantissima serata….

Ieri, a Berlin, commovente e interessantissima serata . L’associazione LAF (Lateinamerika-Forum Berlin), presieduta da Werner Wuertele, ha invitato FLAVIO TAVARES a presentare il suo libro “As tres mortes de Che Guevara”, edito da L&PM Editores (per ora disponibile solo in portoghese). Tavares, che da giornalista e fotografo, accompagnò il Che in diverse missioni politiche, è stato Professore all’Università di Brasilia e ha partecipato alla resistenza armata contro la dittatura brasiliana, catturato ed esiliato dopo lo scambio, nel 1969, tra 15…

Leggi tutto Leggi tutto

“Libre o preso, Lula va a ser presidente de Brasil”

“Libre o preso, Lula va a ser presidente de Brasil”

“Libre o preso, Lula va a ser presidente de Brasil” Una mesa amplísima encabezada por la presidenta derrocada en Brasil convirtió la presentación del libro Lula – La verdad vencerá en un acto continental por la libertad del líder preso. Affermazione di Dilma Rousseff, presidente del Brasile un mandato pieno, eletta ancora una volta nel 2014, ha assunto l’incarico nel 2015 e rovesciata nel 2016: “Temo per la vita di Lula, per il cibo che mangia e per  l’acqua che…

Leggi tutto Leggi tutto