Browsed by
Categoria: Senza categoria

Qatar, 12 mesi ai Mondiali di calcio. Ultimo anno senza progressi sui diritti dei lavoratori migranti

Qatar, 12 mesi ai Mondiali di calcio. Ultimo anno senza progressi sui diritti dei lavoratori migranti

(Foto di Thameur Belghith, Wikimedia Commons)   Fonte : Pressenza.com    Manca un anno all’inizio dei Mondiali di calcio: il tempo perché il Qatar mantenga gli impegni di abolire il sistema denominato “kafala” e di aumentare la protezione dei diritti dei lavoratori migranti sta scadendo. Lo ha dichiarato oggi Amnesty International nel suo “Reality check 2021”, una nuova analisi della condizione del sistema del lavoro in Qatar. Dalla ricerca emerge come nell’ultimo anno non vi siano stati progressi e alcune…

Leggi tutto Leggi tutto

Barca: “Basta con la sinistra moderata, serve radicalità per battere Salvini”

Barca: “Basta con la sinistra moderata, serve radicalità per battere Salvini”

  FONTE : MICROMEGA Applaudito alla kermesse del Pd, l’ex ministro e portavoce del Forum disuguaglianze e diversità auspica che Zingaretti inauguri una nuova stagione: “Si è aperta una lunga strada che prova a riportare – in una sinistra da anni egemonizzata dal neoliberismo – una cultura che vede la giustizia ambientale e sociale come i veicoli dello sviluppo. Certo, sarà una battaglia”. E poi aggiunge: “Bisogna porsi il problema di rappresentare i subalterni, solo così si sconfigge la destra”. intervista a Fabrizio…

Leggi tutto Leggi tutto

Bolivia: la presidente golpista dà all’esercito licenza di uccidere

Bolivia: la presidente golpista dà all’esercito licenza di uccidere

  FONTE RAIAWADUNIA La battaglia campale di Sacaba (dipartimento andino di Cochabamba), che ha visto affrontarsi  “cocaleros” seguaci di Evo Morales e militari dal grilletto facile, ha fatto innalzare ulteriormente  il numero totale di vittime del golpe in atto in Bolivia. “Ci sono almeno 23 persone uccise e 215 ferite dall’inizio della crisi istituzionale e politica (un mese fa)”, ha confermato la Commissione interamericana per i diritti umani (IACHR) questa domenica, che ha anche avvisato il mondo dei pericoli del decreto…

Leggi tutto Leggi tutto

Segnalazione: La quadrature des classes. Comment de nouvelles classes sociales bouleversent les systèmes de partis en Occident »

Segnalazione: La quadrature des classes. Comment de nouvelles classes sociales bouleversent les systèmes de partis en Occident »

Camille Couvry, « Thibaut Muzergues, La quadrature des classes. Comment de nouvelles classes sociales bouleversent les systèmes de partis en Occident », Lectures [En ligne], Les comptes rendus, 2018, mis en ligne le 28 juin 2018, consulté le 08 juillet 2018. URL : http://journals.openedition.org/lectures/25174

Viale del Cazzaro

Viale del Cazzaro

fonte Carmillaonline Pubblicato il 17 dicembre 2017 · in Schegge taglienti · di Alessandra Daniele Matteo Renzi è un modello obsoleto. Infatti non riceve più aggiornamenti. Questa settimana s’è notato particolarmente nel suo logorroico e soporifero comizio a Piazza Pulita, l’ennesima anacronistica ripetizione del solito copione ormai completamente logoro, dalla litania sugli 80 euro panacea di tutti i mali, alla cazzata del milione di posti di lavoro che conta anche chi ha lavorato un’ora in un mese, alla rituale difesa della sua imbarazzante ministra-immagine,…

Leggi tutto Leggi tutto

Iran: Free Ailing Labor Activist

Iran: Free Ailing Labor Activist

 FONTE  HUMAN RIGHTS WATCH Medical Issues After Possible Stroke     (Beirut) – Iranian authorities should immediately release Reza Shahabi, a prominent labor activist, after he suffered a possible stroke in prison, Human Rights Watch said today. Medical experts who examined Shahabi said that he should be released for medical reasons. © 2012 By Hosseinronaghi/Wikimedia CommonsIranian authorities should immediately release Reza Shahabi, a prominent labor activist, after he suffered a possible stroke in prison, Human Rights Watch said today. The Syndicate…

Leggi tutto Leggi tutto

Le aziende non sono cattive: è l’algoritmo che le disegna così

Le aziende non sono cattive: è l’algoritmo che le disegna così

FONTE ALESSANDROROBECCHI pubblicato in Il Fatto Quotidiano           “Il gatto mi ha mangiato i compiti” è una vecchia scusa che fa molto ridere, una barzelletta da scuole elementari diventata un classico. Abbiamo oggi, nell’era modernissima che attraversiamo, il suo corrispettivo padronale: “E’ stato l’algoritmo”. Il mondo del lavoro gira ormai su questo Moloch indecifrabile, dal suono un po’ fantascientifico e futurista, l’algoritmo che tutto può e tutto decide a vantaggio dell’azienda. Ora che le storie del…

Leggi tutto Leggi tutto

Anche la Corte Interamericana per i Diritti Umani chiede la scarcerazione di Milagro Sala

Anche la Corte Interamericana per i Diritti Umani chiede la scarcerazione di Milagro Sala

fonte PRESSENZA.COM   28.11.2017 – Redazione Italia Quest’articolo è disponibile anche in: Tedesco (Foto di L’Impronta L’Aquila) Dopo le numerose prese di posizione di organismi internazionali, associazioni, personalità ora anche la Corte Interamericana per i Diritti Umani ha emesso una risoluzione in cui chiede che Milagro Sala esca dal carcere e sia assegnata, a casa sua e non altrove, agli arresti domiciliari. La risoluzione è stata diffusa agli organi di stampa e alle autorità competenti nella giornata di ieri; chiede…

Leggi tutto Leggi tutto

Solidarietà a Nermin Al-Sharif leader del Sindacato dei portuali e dei marinai della Libia.

Solidarietà a Nermin Al-Sharif leader del Sindacato dei portuali e dei marinai della Libia.

Pubblichiamo l’appello di Eric Lee coordinatore della rete internazionale  Labourstart per Nermin Al Sharif  leader del Sindacato libico dei portuali e dei marinai . Nermin Al Sharif è vittima di persecuzioni da parte delle autorità libiche per la sua attività sindacale. E’ possibile sottoscrivere l’appello di solidarietà a Nermin Al  Sharif cliccando il link “Click Here”.         L’appello di Eric Lee I met Nermin Al-Sharif, the leader of the Dockers’ and Seafarers’ Union of Libya, last year…

Leggi tutto Leggi tutto

Tomás Hirsch: “Il cambiamento non si può costruire da soli”

Tomás Hirsch: “Il cambiamento non si può costruire da soli”

fonte : Pressenza.com 18.11.2017 – Redacción Chile Quest’articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Greco (Foto di Domenico Musella) Tomás Hirsch, candidato a deputato per il Partito Umanista cileno all’interno del Frente Ámplio, spiega in questa intervista – il cui video appare più sotto – come sia possibile e necessario lavorare con altri per andare costruendo una società degna dell’essere umano, senza che questo significhi perdere un profilo umanista. Tomás, siamo arrivati all’ultimo giorno di una lunga campagna. Il Partito Umanista ha presentato molti candidati…

Leggi tutto Leggi tutto

Ghost Train

Ghost Train

FONTE CARMILLAONLINE Pubblicato il 12 novembre 2017 · in Schegge taglienti · di Alessandra Daniele Matteo Renzi è politicamente morto, almeno dalla disfatta referendaria dell’anno scorso. La politica italiana però è sempre stata Zombieland, quindi il Cazzaro resiste ancora caparbiamente aggrappato al poco potere che gli è rimasto. Renzi è la cosa peggiore che sia capitata al PD dalla sua fondazione – e ce ne vuole – eppure il PD non riesce a liberarsene. Dopo aver schiantato il suo partito contro un muro almeno una decina…

Leggi tutto Leggi tutto

Violazione del diritto alla salute, al confine con la Francia – di Amelia Chiara Trombetta, Antonio G. Curotto, Gianni Giovannelli

Violazione del diritto alla salute, al confine con la Francia – di Amelia Chiara Trombetta, Antonio G. Curotto, Gianni Giovannelli

FONTE  EFFIMERA Da due anni alla frontiera con la Francia si concentrano centinaia di persone, bloccate per le ripetute decisioni dei governi degli Stati della UE che di fatto, in quest’ambito, negano il riconoscimento dei diritti e doveri fondanti l’Unione Europea. Dal punto di vista normativo, per quanto riguarda lo stato italiano, l’art. 32 della Costituzione è certamente di natura precettiva e non soltanto programmatica; dunque le istituzioni della Repubblica sono vincolate da un obbligo di tutela della salute, elevata…

Leggi tutto Leggi tutto

Catalogna, Colau: «Serve politica, non vendetta»

Catalogna, Colau: «Serve politica, non vendetta»

FONTE POPOFF Ada Colau critica contro la decisione di Madrid di arrestare il governo catalano. Il comune di Barcellona riconosce quel governo ma non l’indipendenza. Chi vincerebbe se si votasse oggi di Francesco Ruggeri Crisi catalana. Podemos accusa la giustizia spagnola di fare «prigionieri politici». «Mi vergogno che il mio Paese metta in carcere gli oppositori politici. Non vogliamo l’indipendenza della Catalogna ma diciamo: libertà per i prigionieri politici», ha twittato il leader di Podemos, Pablo Iglesias, in merito all’arresto…

Leggi tutto Leggi tutto

Jakarta : justice for dock

Jakarta : justice for dock

One of the world’s largest companies engaged in the loading and unloading of ships is systematically undermining the wages and conditions at the waterfront in Jakarta.ICTSI is forcing workers into long, unsafe overtime — simply to earn a living wage. But union members have been denied overtime by the company, and many are now unable to meet their basic expenses, resulting in workers taking children out of school and being evicted from their homes. ICTSI is punishing these unionised workers…

Leggi tutto Leggi tutto

La fuite du personnel soignant des Balkans

La fuite du personnel soignant des Balkans

Un articolo importante che illustra l’emorragia di professionisti con formazione alta e costosa verso i paesi più ricchi dell’Europa. Questa migrazione di professionisti sanitari dai Balcani  verso paesi come Germania , Francia, Paesi del Golfo comporta un impoverimento disastroso delle strutture di cura dei paesi balcanici…   FONTE EQUALTIMES.ORG Nikica Martić et sa famille sont impatients de commencer une nouvelle vie en Allemagne. Ce médecin de 33 ans attendait le « bon moment » pour quitter la Croatie à la recherche d’un…

Leggi tutto Leggi tutto

Germania: La H&K non venderà armi a paesi in guerra, corrotti o non democratici

Germania: La H&K non venderà armi a paesi in guerra, corrotti o non democratici

FONTE NIGRIZIA Svolta “etica” per lo storico produttore di armi tedesco Heckler & Koch (H&K), la cui fama di società più assassina del paese – gli attivisti per il disarmo stimano che le sue armi abbiano ucciso più di 2 milioni di persone dalla fondazione dell’azienda nel 1949 e continuino ad uccidere una persona ogni 13 minuti – dovrà essere rivista. L’azienda ha infatti adottato la politica di vendita più “etica” di qualsiasi altro produttore di armi da fuoco nel…

Leggi tutto Leggi tutto

EGITTO: LA STAMPA IMBAVAGLIATA, MEDIA PRIVATI SEMPRE PIÙ CONTROLLATI DALLO STATO 

EGITTO: LA STAMPA IMBAVAGLIATA, MEDIA PRIVATI SEMPRE PIÙ CONTROLLATI DALLO STATO 

 FONTE NIGRIZIA.IT I media privati ??in Egitto sono sempre più dominati da uomini d’affari legati al governo e alle sue agenzie di intelligence. A denunciarlo è Reporters senza frontiere (Rsf), in un rapporto diffuso martedì. “Il dominio del regime sui media continua a crescere e sta anche interessando i media pro-governativi” avverte l’organizzazione per la difesa della libertà della stampa, secondo la quale praticamente tutti i mezzi di comunicazione egiziani sono apertamente a sostegno del governo, che negli ultimi mesi…

Leggi tutto Leggi tutto

La politica, arte di guardare lontano

La politica, arte di guardare lontano

 FONTE MICROMEGA  CHE RINGRAZIAMO di Angelo d’Orsi Ancora qualche riflessione a partire dalla ricorrenza del primo anno dal sisma che distrusse città e villaggi del Centro Italia lo scorso 24 agosto 2016, a poche ore dalla piccola scossa che ha fatto seri danni, e un paio di morti e qualche ferito, a Ischia. Con una impudenza straordinaria il ceto politico si ripete negli annunci, nelle garanzie, nelle promesse. Faremo, porteremo, sgombreremo: una sovrabbondanza di tempi futuri per gente che reclama…

Leggi tutto Leggi tutto

Per una nuova teoria socio-ecologica del valore – di Salvo Torre

Per una nuova teoria socio-ecologica del valore – di Salvo Torre

FONTE EFFIMERA Il confronto tra le tematiche poste dal neo-operaismo e quelle dell’ecologia sociale permette di riflettere su ciò che in realtà è un percorso politico seguito negli ultimi anni da diversi movimenti, sostenuto da una riflessione teorica che potrebbe portare ad un nuovo capitolo della critica al sistema capitalistico. Dal dibattito animato dal pensiero critico degli ultimi anni, è emerso chiaramente come il capitalismo debba essere considerato un regime ecologico, ovviamente come tutti i sistemi economici che lo hanno…

Leggi tutto Leggi tutto

La via della seta del XXI secolo: il discorso integrale di Xi Jinping

La via della seta del XXI secolo: il discorso integrale di Xi Jinping

fonte SINISTRA.CH Di seguito presentiamo il testo integrale del discorso del presidente cinese Xi Jinping alla cerimonia di apertura del Forum per la cooperazione internazionale della Belt and Road* nella sua versione italiana tradotta da Marco Pondrelli per il sito italiano Marx21.it. Discorso di S.E. Xi Jinping, presidente della Repubblica popolare cinese alla Cerimonia di Apertura del Forum per la cooperazione internazionale della Belt and Road: 14 maggio 2017. Distinti Capi di Stato e di governo, capi delle organizzazioni internazionali, Signore…

Leggi tutto Leggi tutto

La nave dei folli ricorda la politica italiana

La nave dei folli ricorda la politica italiana

di Gustavo Zagrebelsky su La Repubblica – 6 giugno 2017 GLI INTERESSI DI BOTTEGA Chi sa perché si debba chiudere la legislatura qualche mese prima della normale scadenza e votare in autunno? Se ce lo chiediamo, non sappiamo rispondere. Se lo chiedessimo, non avremmo chiare risposte. Infatti, non ci sono ragioni evidenti e, in mancanza, la stragrande maggioranza dei cittadini interpellati è per la prosecuzione fino alla scadenza naturale: c’è un governo, ci sono leggi importanti da approvare definitivamente, ci…

Leggi tutto Leggi tutto

Bruno Giorgini : L’equazione del panico

Bruno Giorgini : L’equazione del panico

fonte INCHIESTAONLINE Bruno Giorgini | 4 giugno 2017 | Comments (0)   Durante il Memorial Day del 1883  , il tacco di una donna si incastrò tra le assi dell’area pedonale sul Ponte di Brooklyn, appena inaugurato, e lei iniziò ad urlare. Le persone intorno, forse credendo che il ponte stesse per crollare, furono prese dal panico,  e nella ressa 12 persone persero la vita schiacciate sulle scale, mentre molte altri rimasero ferite.

Legge elettorale. Ecco cosa è il modello tedesco di Federico Quadrelli

Legge elettorale. Ecco cosa è il modello tedesco di Federico Quadrelli

Autore Federico Quadrelli fonte formiche.net che ringraziamo   In questi giorni tutti parlano di legge elettorale alla tedesca. Leggendo alcuni articoli, ascoltando alcune dichiarazioni di politici, da destra a sinistra, mi sembra di capire che nessuno sappia come funzioni il “modello tedesco”. A questo punto sarebbe bene chiarire come funziona in Germania, poi magari si può parlare di un “modello italiano che vorrebbe essere tedesco, ma non ce la fa…” Il sistema elettorale tedesco prevede l’elezione dei rappresentanti in una…

Leggi tutto Leggi tutto

Spese militari, l’Italia in prima fila

Spese militari, l’Italia in prima fila

    FONTE SBILANCIAMOCI.INFO Enrico Piovesana 7 aprile 2017 | Sezione: Alter, Italie, Società Il nostro paese spende ogni anno per le sue forze armate oltre 23 miliardi di euro (64 milioni di euro al giorno). E oltre a spendere molto, l’Italia spende male, in modo irrazionale e inefficiente Secondo i dati contenuti nel primo rapporto annuale sulle spese militari italiane presentato dall’Osservatorio MIL€X, presentato alla Camera dei Deputati lo scorso 15 febbraio, l’Italia spende ogni anno per le sue…

Leggi tutto Leggi tutto

Argentina Brasile, il rischio inquietante di una deriva verso regimi autoritari

Argentina Brasile, il rischio inquietante di una deriva verso regimi autoritari

Prestiamo attenzione su ciò che sta succedendo nei paesi latino americani: è in atto un’operazione di ristrutturazione nella gestione dello stato da parte dei poteri forti in questi paesi. Prima nel Brasile la destituzione della Presidenta Dilma Russef, una specie di “golpe” bianco, animato dalle oligarchie che tramite i mass media hanno montato una campagna di diffamazione contro l’ex Presidente Lula e il PT e la stessa Dilma Russef. Al contempo la nuova “governance” sta smontando pezzo per pezzo l’impianto…

Leggi tutto Leggi tutto

Disrupting* sociale versus il patrimonio di salute della popolazione.

Disrupting* sociale versus il patrimonio di salute della popolazione.

Disrupting* sociale versus il patrimonio di salute della popolazione. *Disrupt: to cause (something) to be unable to continue in the normal way : to interrupt the normal progress or activity of (something) Sono molte le forme di disrupting che stanno avvenendo da tempo nel campo del lavoro , dell’economia , delle norme  che servono a regolare le relazioni tra le persone, tra le imprese e le persone, tra la pubblica amministrazione e i cittadini.E’ caratteristica del cosidetto  capitalismo turbo “innovare”…

Leggi tutto Leggi tutto

Gregor Gysi (Die Linke): “La Germania ha avuto un taglio del debito e un ritardo nei pagamenti”.

Gregor Gysi (Die Linke): “La Germania ha avuto un taglio del debito e un ritardo nei pagamenti”.

  Gregor Gysi (Die Linke): “La Germania ha avuto un taglio del debito e un ritardo nei pagamenti”. Pandora Tv propone l’intervento del presidente di Die Linke Gregor Gysi subito dopo l’approvazione del nuovo piano di aiuti alla Grecia. Il parlamentare tedesco ricorda ai suoi colleghi i benefici di cui ha goduto la la Germania per il pagamento dei suoi debiti di guerra.    

Parlamento non voterà la legge elettorale ma un plebiscito per Renzi

Parlamento non voterà la legge elettorale ma un plebiscito per Renzi

Questa è la lettera che il presidente del Consiglio e segretario del Pd ha inviato questa mattina ai militanti, indirizzata ai segretari dei circoli dem. La lettera giunge mentre alla Camera si avvia la discussione in aula sulla legge elettorale Care compagne e compagni, care amiche e cari amici, care democratiche e cari democratici, scrivo a voi responsabili dei circoli del nostro partito in un momento delicato della vita istituzionale del Paese. Dopo anni di crisi e di austerità, finalmente…

Leggi tutto Leggi tutto

Un Drago USA si aggira per l’Europa

Un Drago USA si aggira per l’Europa

Un Drago USA si aggira per l’Europa Un convoglio di mezzi militari e truppe in viaggio per 1.800 chilometri attraverso sei nazioni: Estonia, Lituania, Polonia, Lettonia, Repubblica ceca e Germania    

PD. Autonomia del politico a corrente alternata

PD. Autonomia del politico a corrente alternata

Nella trasmissione Ballaro’  un esponente del Pd , Scalfarotto, ha cercato di spiegare come il sindacato non debba mettere naso nelle scelte della politica ovvero del governo anche  quelle che riguardano le regole del mercato del  lavoro.  I lavoratori votano e quindi, secondo costui il sindacato non avrebbe titolarità per esprimere proprie posizioni in materia di leggi sul lavoro, sulla previdenza, sull’assenza di politiche industriali, sulle mille problematiche della vita dei lavoratori. Il modellino di riferimento e’ quello ottocentesco, una…

Leggi tutto Leggi tutto

Roma: tutele crescenti a suon di manganellate

Roma: tutele crescenti a suon di manganellate

Oggi a Roma malmenati gli operai della AST. Tutele crescenti a suon di manganellate. Dopo settimane di aggressioni verbali e insulti da parte di esponenti del governo contro il sindacato, verosimilmente qualcuno nella catena di comando della polizia ha deciso di mettere in pratica il nuovo corso di relazioni tra governo e sindacati . Un  nuovo corso che riporta alla memoria la “modernità” della polizia ai tempi di Scelba. Le penose giustificazioni della Questura di Roma, palesemente improvvisate e maldestre,…

Leggi tutto Leggi tutto

Il mio babbo ha perso il lavoro. Ma gli voglio bene lo stesso

Il mio babbo ha perso il lavoro. Ma gli voglio bene lo stesso

Pubblichiamo da Inchiestaonline questa opera di Emilio Rebecchi fonte INCHIESTAONLINE.IT Il mio babbo ha perso il lavoro. Ma gli voglio bene lo stesso. Lo scrive un bambino di 8 anni, che è arrivato nel mio studio insieme alla sua mamma. Il motivo della consultazione: una diagnosi di iperattività suggerita dall’insegnante . Il bambino per alcuni momenti assume posizioni strane, muove vorticosamente le braccia , saltella. Poi la crisi passa e torna la quiete. Per il resto è assolutamente normale. Il…

Leggi tutto Leggi tutto