Vai al contenuto

L’amianto è sicuro al 100 per cento, lo afferma il Presidente Trump

L'elezione di Trump a Presidente tra gli effetti collaterali allarma gli esperti in materia di salute e sicurezza nel lavoro. Trump in diverse occasioni  ha respinto le prove scientifiche di danni causati da amianto, sostenendo che l'amianto è "al 100 per cento sicuro, una volta applicato"...
L'avvicinamento al Presidente della Federazione Russa Putin da parte dell'Amministrazione USA a presidenza Trump  è in corso e tra breve, tra i cambiamenti di rotta, è prevedibile un intervento per rilanciare l'uso dell'amianto e la rimozione delle norme restrittive sul suo impiego.

La Russia è di gran lunga il più grande produttore ed esportatore di amianto in tutto il mondo e il governo russo sta conducendo una campagna aggressiva per continuare la spedizione di amianto per i paesi del Sud del mondo, in particolare in Asia. La Russia sta anche portando gli sforzi per bloccare la classificazione dell' amianto crisotilo come una sostanza pericolosa alle riunioni  della Convenzione di Rotterdam delle  Nazioni Unite. L'amianto crisotilo rappresenta il 100% del commercio globale dell'amianto.

Il supporto di Trump per l'amianto sarà accolto con grande interesse dal governo russo e dall'industria dell'amianto russa.

Segnaliamo i primi articoli in materia apparsi su riviste canadesi e usa

1) Russian scientist hopes that US President-elect Trump will “restore order in asbestos”

2) Donald Trump And The Art Of Asbestos
According to the Republican presidential nominee, the anti-asbestos movement is a conspiracy rigged by the mob. Yes, the mob.